Prenota : Dozza–Pitture Murali in un suggestivo Borgo Medievale

(con * sono indicati i campi obbligatori)

Seleziona i tour di cui vuoi chiedere informazioni :

Abbazia di Pomposa: scrigno di Arte e di StoriaBologna – La Rossa, La Dotta e la GrassaBologna – Tour di mezza giornataBrisighella – Romantico Borgo MedievaleCervia – Sapore di SaleComacchio – La piccola VeneziaDozza – Pitture Murali in un suggestivo Borgo MedievaleFaenza – Mezza giornata sulle tracce della CeramicaFaenza – Un’intera giornata tra Ceramica, Rinascimento e NeoclassicismoFerrara – Tour classicoFerrara – Tour di mezza giornataModena – 2000 anni tra Arte, Cibo e MotoriModena – Tour classicoRavenna – Centro Storico e Monumenti DiocesaniRavenna – Centro Storico e Monumenti StataliRavenna – I Tesori Nascosti di RavennaRavenna – Tour classicoRimini – Tour classicoRimini – Tour di mezza giornata

Dozza–Pitture Murali in un suggestivo Borgo Medievale

Descrizione

Il borgo medievale di Dozza, uno dei cento “Borghi più belli d’Italia”, è un piccolo gioiello delle colline imolesi.

Per scoprirlo passeggeremo insieme nel suo pittoresco centro storico, un vero e proprio museo a cielo aperto: fin dagli anni sessanta infatti ha qui luogo la “Biennale del Muro dipinto”, e le facciate delle abitazioni sono arricchite da affreschi e rilievi realizzati da artisti da tutto il mondo. Le pitture murali sono in stretta simbiosi con la storia, le tradizioni, le architetture del borgo, e questo ha fatto di Dozza un luogo unico, dove è presente una stretta relazione non solo tra le opere e i luoghi per le quali furono pensate, ma anche tra gli artisti e gli abitanti di quelle case dipinte.

Entreremo nella Chiesa di S. Maria Assunta: questa interessante chiesa conserva al suo interno una tavola realizzata nel 1492 dall’importante artista Marco Palmezzano.

Giungeremo alla Rocca Sforzesca, che svetta nel punto più alto del borgo. Dalle prigioni sotterranee agli alti bastioni, attraversando le belle stanze arredate con mobili d’epoca, scopriremo le avventure di cavalieri medievali, le battaglie che hanno avuto qui luogo, le intriganti storie dei conti Campeggi- Malvezzi che qui hanno dimorato.

Concluderà il tour una gustosa visita nel seminterrato della Rocca, nel quale ha sede l’Enoteca Regionale, che espone e vende oltre 1000 etichette selezionate oltre a marmellate, composte, liquori tipici. Su richiesta è possibile organizzare una degustazione con un sommelier professionista (non incluso nel costo della visita guidata).


L’ordine di visita dei monumenti non è quello sopra elencato e viene adattato in base alle esigenze dei visitatori. Non assumiamo responsabilità per aumenti o cambi degli orari di apertura dei monumenti che intervengano nel corso della stagione.

Alcune domande trovano risposte più velocemente qui che scrivendoci:

Dove parcheggiare?

Sia per le auto che per i pullman il parcheggio consigliato si trova in Via Don Minzoni a pochi passi dal castello. Gratuito.

Dove avviene l’incontro con la guida?

Se siete già in centro l’incontro può avvenire davanti all’entrata del castello o presso un ristorante di riferimento. In alternativa se il gruppo arriva con il pullman o in auto la guida può attendere direttamente al parcheggio.

I disabili possono accedere ovunque?

La Rocca Sforzesca, così come l’enoteca al suo interno, al momento non sono accessibili per i disabili ma stanno effettuando dei lavori per permettere l’accessibilità ad alcuni ambienti.

Sono previsti costi di ingresso per i monumenti?

Sì, 5,00 euro per la Rocca Sforzesca – 4,00 euro gruppi oltre 20 persone – 3,00 euro studenti – 1,00 euro scolaresche – gratuito under 18 (escluso scolaresche) e disabili.

 È necessario prenotare i monumenti?

Per la Rocca i gruppi possono prenotare l’apertura straordinaria per il lunedì. Per gli altri giorni non è obbligatoria la prenotazione.

 È possibile pagare gli ingressi anticipatamente o con carta di credito?

Sì, è possibile pagare sia prepagare tramite bonifico che pagare sul momento con carta di credito.

Dove sono gli uffici di informazione turistica?

La proloco si trova in Piazza Zotti adiacente il palazzo del municipio. La fondazione Dozza Città d’arte si trova invece all’interno della Rocca.

Ci sono toilette pubbliche?

Sì, ci sono toilette pubbliche adiacenti la Rocca. In alternativa ci sono toilette gratuite all’interno del castello ma accessibili solo a chi lo visita.

In breve

Durata :
3 ore (massimo).
Quando :
Tutto l’anno esclusi i lunedì.
Trasporti :
Percorso interamente a piedi.
Abbigliamento :
Non è richiesto un abbigliamento particolare.
Prezzo :
130 € per singoli e gruppi fino a 20 persone; 2 euro per ogni persona in più oltre le 20.
Località :
40060 Dozza BO, Italia.

Hai bisogno di aiuto?

Hai dubbi o desideri informazioni aggiuntive su questo Tour? Visita la sezione FAQ che trovi di fianco ai Tour complementari.
Non hai trovato la tua risposta?
Allora contattaci ai seguenti recapiti:

0544 30101

info@guide-ravenna.com



IL PAPAVERO Soc. Coop. - Guide Turistiche

Via Cavour 114 - 48121 Ravenna

0544 30101 / 339 4040578

info@guide-ravenna.com


Sede Legale : Via Faentina 106 - 48123 Ravenna

C.F. / P. I.V.A. 00871530390